Riduzioni telefoniche – Promemoria per la presentazione della documentazione entro il 28 febbraio 2013

Milano, 21 febbraio 2013

 

Ricordiamo agli Associati che hanno presentato domanda per la riduzione dei costi telefonici per fonia e trasmissione dati che, come di consueto, il 28 febbraio è il termine entro il quale inviare le relativa documentazione.

E’ necessario presentare al proprio gestore telefonico quanto segue:

1) la documentazione attestante la regolarità del pagamento dei contributi previdenziali

2) una dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà attestante, per l’anno precedente, il rispetto della pubblicazione di almeno i ¾ della periodicità     dichiarata (all.)

3)  la comunicazione relativa a variazioni riguardanti l’elenco delle utenze in modo esclusivo, oggetto delle agevolazioni, con le relative date

Si ricorda altresì agli associati che entro trenta giorni dalla approvazione del bilancio, si deve comunicare al gestore interessato la ripartizione del fatturato tra le diverse attività risultanti dal bilancio dell'esercizio precedente a quello per il quale è stata richiesta l'agevolazione.  Sulla base di tale dichiarazione le aziende postelegrafoniche, ognuna per i servizi di competenza, fissano in via definitiva la quota delle voci ammesse a riduzione.

La invitiamo a consultare i documenti in allegato e restiamo a disposizione per ogni eventuale chiarimento.
Con i più cordiali saluti.

Cristina Ferrari
Segretario Generale
 
In allegato:
Procedure e modulistica:
sequenza procedure;
domanda iniziale;
dichiarazione sostitutiva di atto notorio

 
Normativa di riferimento:
art. 28 legge 416/1981;
D.P.R. 49 del 15.02.1983